Michelepertutti Camp

Che cos’è?

Il MichelepertuttiCamp intende offrire a tutto il nucleo famigliare un’opportunità di vacanza estiva che cerchi di andare incontro alle esigenze di tutti i componenti coniugando gli aspetti della vacanza tradizionale, mare, relax, tempo libero, attività ludiche, con la possibilità di continuare o iniziare alcune le terapie erogate dall’Associazione tese al miglioramento del benessere psico-fisico del bambino con ritardo nello sviluppo.

La proposta di valore presentata risulta strutturata in filoni di attività indirizzate a tutti i componenti dei nuclei familiari, proprio perchè l’obiettivo generale è quello di diminuire lo stress famigliare e rafforzare un clima di serenità.

MichelepertuttiCamp intende diventare un luogo in grado di fornire servizi di assistenza di elevata qualità unitamente a specifici pacchetti turistici inclusivi, che soddisfino le esigenze dell’utente disabile senza stigmatizzarne la figura e le problematiche ma anzi valorizzandole all’interno di percorsi di gioco e momentti esperienziali.

DOVE?


IL CASALE Ascoli Piceno

Quando?


Dal 30 GIUGNO al 14 LUGLIO 2019

Attività del Camp

  • GIOCO

    i bambini con disabilità potranno frequentare il campo estivo con i coetanei normodotati, grazie alla presenza di educatrici qualificate che li aiuteranno ad integrarsi e a partecipare. Le attività ricreative saranno studiate ed adattate per permettere a tutti i bambini, in base alle loro abilità, di partecipare divertendosi.
    I siblings ( fratelli/sorelle di bambini con disabilità) parteciperanno alle attività del campo , scegliendo in totale libertà a quali attività partecipare
    I genitori avranno qualche ora per rilassarsi e confrontarsi con le altre famiglie.
  • Terapie

    durante il soggiorno, i bambini con disabilità potranno beneficiare di terapie fisiche e comportamentali, in base alle loro esigenze:

    AIT: Ha per scopo riequilibrare, rafforzare e stimolare il sistema uditivo con conseguente miglioramento dell’ascolto, del linguaggio e del comportamento

    Metodo Castagnini (FSC): Il metodo terapeutico e preventivo si basa in sostanza sul riproporre al bambino tutta la serie di schemi neuro-psicomotori che fanno parte del bagaglio innato dell’apprendimento naturale.

    Cro-System: Il trattamento consiste in una leggera vibrazione meccanica che si applica su singoli muscoli e va a potenziare direttamente le reti nervose

    Idroterapia: E’ una disciplina fisioterapica che si propone di abilitare o riabilitare i disturbi del movimento attraverso l’acqua

  • Incontri con psicologi

    su base volontaria, i genitori ed i fratelli/sorelle normodotati potranno accedere ad incontri con gli psicologi.

  • Tempo libero

    la famiglia potrà ritagliarsi dei momenti per se, per godersi il mare o fare qualche gita.

Richiedi informazioni

Contattaci per avere maggiori informazioni su come contribuire o per partecipare al MichelepertuttiCamp2019

acconsento al trattamento dei dati personali nelle modalità e per la finalità indicate nella nostra Privacy policy.